<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=277468536982614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
31-mag-2024 12.00.00

Visual Merchandiser: di che cosa si occupa e come diventarlo

visual-merchandiser-di-cosa-si-occupa-e-come-diventarlo-header-mfi

Il Visual Merchandiser è una professione che combina creatività e strategia, giocando un ruolo chiave nello storytelling visivo dei grandi brand. Infatti, la sua funzione è proprio quella di trasformare gli spazi di vendita in teatri importanti di emozioni e stimoli sensoriali. 

Ma chi è il Visual Merchandiser? In cosa consiste il suo ruolo? E soprattutto, quale percorso bisogna intraprendere per diventarlo? Scopriamolo insieme all’interno di questa breve guida!

Chi è e cosa fa il Visual Merchandiser

Il Visual Merchandiser si occupa dell’esposizione e dell’organizzazione dei prodotti all’interno di un’area commerciale, curando sia gli interni del negozio che le vetrine. All’interno dei punti vendita, è il ruolo responsabile di come i prodotti vengono presentati ai clienti, influenzando le loro decisioni di acquisto. 

Al Visual Merchandiser è dunque richiesto di combinare competenze variegate di comunicazione visiva, analisi delle vendite e pianificazione delle attività promozionali. Tutto questo nell'ottica di creare ambienti in grado di offrire un’esperienza di shopping che rispecchiano l'identità del brand e stimolano tutti i sensi dei clienti.

Un po' di storia: dal vetrinista al Visual Merchandiser

La storia del Visual Merchandising ha radici profonde. Il “consolidamento” di questa figura risale alla seconda metà dell'Ottocento, con l'avvento dei grandi magazzini nelle metropoli americane. Qui nacque la figura del vetrinista, figura addetta all’allestimento di vetrine accattivanti. 

Negli anni '30 del XX secolo, le vetrine diventarono poi veri e propri “schermi ispirazionali”, influenzati dal cinema e dal mondo delle celebrities. Col passare dei decenni, il ruolo del vetrinista si evolse, inglobando una gamma più ampia di competenze e trasformandosi nel moderno Visual Merchandiser. 

Quali sono le competenze chiave del Visual Merchandiser?

Un Visual Merchandiser deve possedere un mix di skills tecniche e artistiche. Per diventare un buon Visual Merchandiser è essenziale avere una solida base nella teoria del colore e nell’illuminotecnica, oltre a una profonda cultura visiva e sensibilità artistica. 

Naturalmente, si tratta di competenze che devono essere affiancate da conoscenze di marketing e psicologia. In particolare:

  • 1 - Creatività e senso estetico
  • 2 - Analisi dei comportamenti d’acquisto
  • 3 - Capacità di comunicazione
  • 4 - Problem solving
  • 5 - Conoscenze tecniche
  •  
  • Cosa bisogna fare per diventare Visual Merchandiser?

    Se sogni di diventare un Visual Merchandiser, Milano Fashion Institute offre tre master che possono darti le competenze e l’esperienza necessarie per eccellere in questo campo. 

    Il Master in Fashion, Product & Merchandising Management - MIFAP ti forma per diventare un esperto in gestione del prodotto e del merchandising. Questo programma multidisciplinare integra infatti competenze di design, management e comunicazione, permettendoti di acquisire tutte le conoscenze necessarie a dare vita a un prodotto, seguendo gli step che vanno dalla concezione creativa al lancio sul mercato, passando dalla produzione. 

    Il Master in Fashion, Marketing & Communication - MIFAM ti prepara a gestire tutta la comunicazione di un brand: dalle campagne pubblicitarie agli eventi promozionali. Il master ti insegnerà quindi come utilizzare nuove tecnologie digitali per raccontare la storia di un brand in modo accattivante ed efficace. 

    Questo corso ti consente di esplorare tutte le fasi della creazione di una collezione, dalla progettazione alla produzione, fino alla comunicazione del prodotto. L’accento è posto su una formazione pratica attraverso progetti sviluppati con designer e professionisti internazionali.

    Tutti i master di Milano Fashion Institute prevedono lo svolgimento di un tirocinio formativo presso alcune delle più prestigiose aziende del settore Fashion, offrendoti una preziosa esperienza sul campo e la possibilità di costruire una rete di contatti professionali.

    Conclusione

    Se sei appassionato di moda e retail e hai un occhio attento per i dettagli, una carriera come Visual Merchandiser potrebbe essere la strada giusta per te. Ti serve solo il giusto percorso formativo e un’adeguata esperienza sul campo.

    Se sei interessato a uno dei nostri master, ti invitiamo a contattarci: siamo a tua completa disposizione per rispondere a tutte le tue curiosità.

 

 

 

New call-to-action